"IL FALCO GRILLAIO"

…chi almeno una volta nella vita non è stato ai famosi “Sassi di Matera”? non sono qui a parlarvi di questa meravigliosa cittadina che comunque potrete ammirarla anche in questi scatti,







ma di un suo ospite molto particolare, ospite, si perché lui il"Falco Grillaio"...



(femmina con il petto striato - maschio con la testa grigia)



arriva dall’Africa del Sud quindi migratore, tra marzo e aprile, per accoppiarsi




e nidificare in questo centro urbano "I Sassi". Un rapace che nidifica in un sito urbano?
Si, perché la motivazione di ciò è dovuta a più fattori, primo fra tutti la buona condizione del
territorio e delle aree trofiche ma anche il fatto che nei siti urbani





di nidificazione si stanno gradualmente migliorando le condizioni di ospitalità e
di reperimento delle cavità adatte, infatti, il “Falco Grillaio” il nostro ospite, nidifica
tra le tegole dei tetti,




nelle canne fumarie, dove porta le prede catturate ai piccoli,


nei buchi dei muri o sui cornicioni dei palazzi o delle chiese del centro storico dei Sassi.
Tra tetti e cornicioni, non manca di vedere anche qualche simpatica taccola.




Devo aggiungere con molto piacere che i cittadini sono molto attenti alla riproduzione di
questa importante specie Europea, tanto da costruire sui tetti e sui balconi delle proprie
abitazioni casette in legno (nido), dove il falco senza timore vi nidifica.
Tra Agosto e Ottobre il Falco Grillaio ritorna nella sua Africa…
Dopo una giornata davvero interessante tra natura e paesaggio faccio rientro verso casa.
Vi invito se potete a visitare questa città ma soprattutto a seguire il volo di questi splendidi
rapaci assicurandovi che non mancheranno forti emozioni...
Alfonso Salsano

more: _ALS2797_C.jpg

loading